“ E mi piaci tanto, ma proprio tanto. Mi piaci come mi piacciono le giornate di sole e il mare caldo. E quando ti guardo negli occhi, non riesco più a mettere insieme le parole. Per questo quando mi baci sono cosi nervosa. Tu ti aspetti tanto e io non sono niente.
“ Siamo la generazione che dipende dai puntini.

giottoepass:

doverestosoloio:

Ogni volta che ti sentirai giù, riguarda questo video. E pensa a quanto ha ragione. 😊

Questo ragazzo é da sposare

(via persadentro)

“ Così siamo soli però in compagnia.
“ E ora piangi mentre guardi foto dove ridi.
Anonymous:  Che cosa si prova a fare l'amore? (A letto)

ziaromina:

just-a-lineinasong:

dimenticalitutti:

entropiclanguage:

All’inizio, la primissima volta, è geometria non euclidea. 

Non capisci un cazzo Anon, ed entri nel panico più totale.

Non sai se è il buco giusto, se c’è davvero il buco, come cavolo lo devi mettere, se deve muoversi lei o te, ma se sbagli posizione, e se poi scivoli, e se si rompe il profilattico, e se magari nota che ho quelle smagliature, ma le mie cicatrici, e se mi sbaglio e casco troppo di peso, e se si muove di scatto e mi spacca una palla?

Poi la guardi negli occhi e te ne freghi, te ne freghi di tutto.

Non capisci comunque un cazzo, ma quel cazzo che non capisci, dio se lo capisci bene.

E ti senti un dio, o forse solamente ti senti per la prima volta una persona completa, ed un po’ meno un errore.

Ma poi che cazzo ne so Anon, io non lo faccio da un botto l’amore.

Magari quando ti capiterà, lo capirai subito cosa si prova, e non riuscirai come me a spiegarlo agli altri, ti verrà solamente da dire:

"Aspetta e vedrai"

Che è l’unica risposta sensata che ti posso dare al momento.

la rebloggherò per sempre.

"Non capisci comunque un cazzo, ma quel cazzo che non capisci, dio se lo capisci bene". Una delle cose più belle mai lette, serio

rebblog a vita

“ Una ragazzina troppo fragile per vivere e troppo viva per morire.